• Edizioni di altri A.A.:
  • 2015/2016
  • 2016/2017
  • 2017/2018
  • 2018/2019
  • 2019/2020
  • 2020/2021
  • 2021/2022

  • Lingua Insegnamento:
    ITALIANO 
  • Testi di riferimento:
    1) Il testo di riferimento del corso è: R. Frank “Microeconomia” (ultima edizione), McGraw-Hill. Qualsiasi altro libro di testo universitario che tratti gli argomenti in programma va bene.
    2) Il testo per le esercitazioni è: M. M. Cati, “Esercizi di microeconomia”, Esculapio Editore, Bologna (ultima edizione). 
  • Obiettivi formativi:
    L'insegnamento introduce alle nozioni elementari di teoria microeconomica. Il comportamento e le decisioni dei consumatori e delle imprese sono analizzate per fornire gli strumenti volti alla comprensione dei caratteri essenziali del sistema economico, con particolare riferimento alla formazione dei prezzi nei mercati dei beni e dei fattori produttivi. Il corso ha l'obiettivo di introdurre la logica del comportamento razionale di consumatori e imprese per comprendere le relazioni esistenti fra gli attori che operano nel sistema economico.
    Al termine del corso gli studenti saranno in possesso degli strumenti teorici e conoscitivi di base relativi all'analisi del comportamento e delle decisioni dei consumatori e delle imprese e all'analisi delle caratteristiche strutturali e competitive dei mercati. 
  • Prerequisiti:
    Nozioni di calcolo 
  • Metodi didattici:
    Lezioni e esercitazioni 
  • Modalità di verifica dell'apprendimento:
    Test scritto
    Non sono previste prove parziali.
    Valutazione del test come somma dei risultati ottenuti nelle tre parti in cui è suddiviso il test stesso. 
  • Sostenibilità:
    massimizzazione vincolata, ordinamenti, scelte 
  • Altre Informazioni:
    e-mail: ernesto@unich.it 

Introduzione ai problemi della Microeconomia: razionalità, strategie e istituzioni;
Economia di Mercato: la domanda e l’offerta dei beni e la nozione di equilibrio competitivo;
La teoria delle scelte del consumatore;
Il vincolo di bilancio: costruzione e spostamenti in seguito a variazione nei prezzi dei beni;
Le preferenze del consumatore. Trade-off tra beni;
La scelta ottimale;
Rappresentazione delle preferenze via funzioni di utilità. Utilità ordinale e cardinale. Il metodo del massimo;
Scelte in condizioni di incertezza;
La domanda individuale: effetti della variazione di prezzo e di reddito sulla scelta del consumatore
Risposta del consumatore alle variazioni dei prezzi: beni normali, inferiori e di Giffen;
La domanda di mercato e il concetto di elasticità della domanda rispetto al prezzo;
Approfondimenti sulla teoria della domanda
La teoria dell’impresa: funzione di produzione di breve e di lungo periodo;
Saggio marginale di sostituzione tecnica, rendimenti di scala;
I costi: breve e lungo periodo;
La geometria dei costi;
Trattazione matematica della teoria dei costi;
La concorrenza perfetta e il principio del massimo;
Equilibrio di concorrenza perfetta e l’elasticità dell’offerta;
Il surplus del consumatore e quello del produttore
Equilibrio economico generale: la scatola di Edgeworth;
Efficienza e i teoremi del benessere;
Criterio di Pareto e ordinamenti parziali
Teoria delle Scelte come duale all’approccio via preferenze alla selezione del consumatore.

Introduzione ai problemi della Microeconomia: razionalità, strategie e istituzioni;
Economia di Mercato: la domanda e l’offerta dei beni e la nozione di equilibrio competitivo;
La teoria delle scelte del consumatore;
Il vincolo di bilancio: costruzione e spostamenti in seguito a variazione nei prezzi dei beni;
Le preferenze del consumatore. Trade-off tra beni;
La scelta ottimale;
Rappresentazione delle preferenze via funzioni di utilità. Utilità ordinale e cardinale. Il metodo del massimo;
Scelte in condizioni di incertezza;
La domanda individuale: effetti della variazione di prezzo e di reddito sulla scelta del consumatore
Risposta del consumatore alle variazioni dei prezzi: beni normali, inferiori e di Giffen;
La domanda di mercato e il concetto di elasticità della domanda rispetto al prezzo;
Approfondimenti sulla teoria della domanda
La teoria dell’impresa: funzione di produzione di breve e di lungo periodo;
Saggio marginale di sostituzione tecnica, rendimenti di scala;
I costi: breve e lungo periodo;
La geometria dei costi;
Trattazione matematica della teoria dei costi;
La concorrenza perfetta e il principio del massimo;
Equilibrio di concorrenza perfetta e l’elasticità dell’offerta;
Il surplus del consumatore e quello del produttore
Equilibrio economico generale: la scatola di Edgeworth;
Efficienza e i teoremi del benessere;
Criterio di Pareto e ordinamenti parziali
Teoria delle Scelte come duale all’approccio via preferenze alla selezione del consumatore.

Avvisi

Nessun avviso in evidenza

Documenti

Nessun documento in evidenza

Scopri cosa vuol dire essere dell'Ud'A

SEDE DI CHIETI
Via dei Vestini,31
Centralino 0871.3551

SEDE DI PESCARA
Viale Pindaro,42
Centralino 085.45371

email: info@unich.it
PEC: ateneo@pec.unich.it
Partita IVA 01335970693

icona Facebook   icona Twitter

icona Youtube   icona Instagram